Il museo dell'arsenale

Vivere la storia della cultura tirolese

Nell'ex armeria dell'imperatore Massimiliano I, l'arsenale, viene presentata la storia della cultura dai reperti preistorici all'industria mineraria.

La prima cartina stradale d'Europa (1520)

Nel museo dell'arsenale è possibile ammirare un'autentica rarità. La prima cartina stradale europea fornisce una panoramica della rete del 1520. Il documento fu redatto dal cartografo tedesco Martin Waldseemüller durante il Rinascimento. Fu lui a disegnare la prima mappa del mondo.

I mappamondi di Peter Anich

Oltre a Waldseemüller, viene presentato il lavoro di un cartografo locale. Peter Anich (1723-1766), originario di Oberperfuss, incontrò una grande fama per i suoi grandi mappamondi. Nel museo dell'arsenale è possibile ammirarne alcuni esemplari.

Mostre speciali

Nel corso dell'anno ci sono diverse mostre speciali sulla storia culturale tirolese e su molti altri temi. Una visita al museo dell'arsenale nell'ambito del soggiorno con lo SKI plus CITY Pass Stubai Innsbruck offre tante curiosità in una presentazione stimolante. 

Vivere la storia della cultura tirolese

La famosa attrazione di Innsbruck, voluta dall'imperatore Massimiliano I per conservare la polvere nera fuori città, ospita oggi un museo dedicato all'industria mineraria, alla religione, all'epoca napoleonica, alle due guerre mondiali e al turismo emergente del XIX secolo. 

 


Sono documentate sia l'Insorgenza tirolese del 1809 sia le due guerre mondiali. Oltre a un viaggio attraverso le epoche della storia tirolese, c'è molto da scoprire sulla geologia e la mineralogia nel territorio. Visite guida-te speciali, un laboratorio per bambini, tour per famiglie e visite guidate per bambini e gruppi rendono parti-colarmente facile vivere la storia culturale del Tirolo in modo emozionante e vario. 
 

Ore di apertura

Tutto l'anno

Dal martedì al sabato dalle 9:00 alle 17:00

La domenica dalle 12:30 alle 17:00

Lunedì chiuso

Arrivo & Contatto

indietro